a project by ICCG
 

Giuria

 

Luigi Vittorio Cogliati Dezza

Luigi Vittorio Cogliati Dezza dal 2003 al 2007 è stato il coordinatore dell’Area della conoscenza per la Segreteria nazionale e responsabile del Comitato Scientifico di Legambiente. È stato membro del Comitato Tecnico Interministeriale per l’attuazione dell’Accordo di Programma tra i Ministeri della Pubblica Istruzione e dell'Ambiente. È autore del volume “Un mondo tutto attaccato”, co-curatore del libro “La sfida delle scienze, per essere cittadini del XXI secolo”e ha collaborato alla redazione del “Dizionario dell'ambiente”. 

Vittorio Cogliati Dezza

Michele Emmer

Michele Emmer è professore di Matematica all’Università La Sapienza di Roma. Collabora con diversi centri scientifici e nel 1996 ha realizzato la parte matematica della Città della scienza di Napoli. Dal 1997 organizza all’Università Ca’ Foscari di Venezia i convegni di Matematica e cultura. Ha realizzato 18 film della serie Arte e Matematica che hanno fatto il giro del mondo. Ha vinto nel 1998 il premio Galilei per la divulgazione scientifica. Collabora a L’Unità, Diario, Telèma, Le Scienze, Saper e Galileo.

 
 Michele Emmer
 

Luigi Lo Cascio

Luigi Lo Cascio è un attore italiano di teatro e cinema. Nel 2000 vince il David di Donatello, come migliore attore protagonista per I cento passi, film che rappresenta il suo esordio cinematografico. Nel 2001 vince la Coppa Volpi come miglior attore al Festival del Cinema di Venezia per Luce dei miei occhi. Esordisce come regista nel 2012 con La città ideale, film presentato alla 69ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.
 Luigi Lo Cascio

Chiara Mio

Chiara Mio è professore ordinario presso il Dipartimento di Management dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e Delegata del rettore alla sostenibilità ambientale e responsabilità sociale dell’ateneo. Dal 2011 è Presidente del gruppo di lavoro sul Bilancio sociale e ambientale del Cilea e membro dell’Expert Group istituito dalla European Commission, Directorate General Internal Market and Services, Accounting and Financial Reporting.

 

  Chiara Mio 

Alba Rohrwacher

Alba Rohrwacher è un'attrice italiana. Riceve il David di Donatello 2008 come migliore attrice non protagonista in Giorni e nuvole. A luglio del 2009 le viene anche consegnato a Parma il Premio Schiaretti, riservato ai nuovi protagonisti del cinema italiano. Vince il David di Donatello 2009 come migliore attrice protagonista in Il papà di Giovanna di Pupi Avati e viene candidata al Nastro d'Argento. Nel 2010 vince il Ciak d'oro e viene ancora candidata al Nastro d'Argento alla migliore attrice protagonista per il film Cosa voglio di più. Nel 2011 fa parte della giuria internazionale della sessantottesima Mostra del Cinema di Venezia.